A QUALCUNA PIACE IL CALCIO – Chiara e Silvia

0

A qualcuna piace il calcio – Prima Stagione

Web serie sul calcio femminile

“Non so se vorrei veramente cambiare le cose, perché loro almeno giocano per passione” - Silvia D’Orazi –
“Io vorrei cambiare le cose, per una crescita del diritto professionistico” - Chiara Aliberti -

La prima web serie italiana a raccontare dinamiche e retroscena del mondo del calcio femminile nel Belpaese. Un modus nuovo e fresco che non poteva non divenire documentario di successo.

Giovani, piene di vita e tenaci, sono le protagoniste di “A qualcuna piace il calcio“.
Andiamo subito al sodo e cerchiamo di capire come nasce la prima web serie sportiva italiana tutta al femminile, nata da un’idea di Silvia D’Orazi e Chiara Aliberti e prodotta da Stanza 101.
L’universo di alcuni sport usualmente maschili ad oggi ha uno spazio fin troppo ristretto nel dialogo calcistico (e non solo) quando la firma è donna; la risonanza di un contesto che all’estero funziona in modo equilibrato indistintamente dal sesso, in Italia è pari a Zero e proprio da questa miccia Silvia e Chiara hanno deciso di sviscerare tutto quel che non sapevamo sul calcio femminile.
Nel 2014 la RES Roma - serie A, accetta di raccontarsi per mettere luce sui sacrifici e successi di ragazze (ancora prima che calciatrici) che nella scalata della classifica devono fare i conti anche con la vita proprio perché tale carriera è mera passione e difficilmente sarà lavoro. In primo piano l’amore incondizionato per lo sport che allevia la fatica degli allenamenti, delle partite, del quotidiano e del non guadagno economico.
Il lavoro definitivo, scandito in 7 puntate dalla durata di 4 min circa, sarà lanciato sul web niente-popò-di-meno che da Repubblica.it raggiungendo la quota minima di 22.000 visualizzazioni per ogni episodio.

Chiara Aliberti e Silvia

Chiara Aliberti e Silvia D’Orazi

Dello scorso anno (8-12 ottobre) la partecipazione all’ Overtime Film Festival 2014 – Macerata (Festival nazionale del racconto e dell’etica sportiva) ove nella Biblioteca Mozzi Borgetti, a seguito della presentazione da parte delle rappresentanti del team Stanza 101 (Chiara e Silvia), è stato proiettato il documentario dell’omonima web serie che raggiungerà un altro importantissimo traguardo: il volo verso la finale. Stesso anno l’approdo alla finale del Roma Web Fest ospitata dal Maxxi. Ma questi sono solo due delle molte manifestazioni in cui la web serie si è imposta come una protagonista degna di nota.

Di recente abbiamo sentito il bisogno di conoscere meglio Silvia e Chiara e nell’intervista in fondo all’articolo ritroverete la passione che nel nostro piccolo possiamo solo che citare per grandi linee. Tanto da dire e soprattutto una grande speranza: la prospettiva di un’Italia nuova, lontana dai pregiudizi, dai dogmi e dalle divisioni sociali inutili.

A questo punto non potevamo non unirci al coro dei tifosi della RES Roma nel loro miglior incoraggiamento per nostre avventuriere “Chi gioca per il compenso, chi per un amore immenso”.

Per voi un piccolo assaggio di “A qualcuna piace il calcio

A qualcuna piace il calcio - Canale Youtube GUARDA LA PRIMA STAGIONE DI “A QUALCUNA PIACE IL CALCIO

Stanza 101 - Il Sito VISITA STANZA 101

A qualcuna piace il calcio - Profilo Facebook PAGINA UFFICIALE SU FACEBOOK

A qualcuna piace il calcio - VideoIntervistaGUARDA LA VIDEOINTERVISTA A CHIARA E SILVIA

A qualcuna piace il calcio - FotoGallery GUARDA LA FOTOGALLERY DI “A QUALCUNA PIACE IL CALCIO

Share.

Leave A Reply