Chi è DAKEN?

1

Lo scrittore Daniel Way nel 1958 dona un figlio a Wolverine e Itsu (una delle migliaia di donne del Logan), il giovane e degenerato Akhihiro.

Ci siamo! Logan è alle Cascate del Gelsomino, nel tentativo di lasciarsi alle spalle un  passato sanguinario. Qui insieme a Itsu concepisce Akhihiro, nome che durerà giusto il tempo della morte della mamma (dopo il parto) e l’uscita di scena del papà (ricatturato dal Soldato d’Inverno). Saranno i coetanei, nell’ambiente della famiglia adottiva, a ribattezzarlo Daken (una delle teorie lo traduce con Bastardo, dal giapponese).

Più avanti, non a caso, sarà Romulus “L’Eminenza Grigia”, probabilmente acerrimo nemico di Wolverine, a trasformare Daken in un’arma arma del tutto simile al papà (indole bestiale e combattiva, artigli, fattore rigenerante, poteri guaritivi e sensi ultra-sviluppati). Simile ma non ugual:, Daken  commette abomini senza alcun rimorso.

Eccoci alla presunta omosessualità del Superdotato, il giovane infatti è solito sprigionare feromoni con cui controlla le pulsioni altrui, stiamo parlando non solo di rabbia, tristezza o amore, ma soprattutto di desiderio sessuale, sia che si tratti di donne che di uomini.

Ad oggi Daken risulta momentaneamente morto.

 Proseguono invece le polemiche (immancabili), sull’orientamento sessuale del Personaggio.
No, Daken non è Gay, sta solo sfruttando i suoi poteri per raggiungere l’obiettivo finale.
Sì Daken è Gay, il Fumetto nasconde il tentativo di introdurre l’omosessualità in un prodotto, per così dire, colmo prevalentemente di personaggi spiccatamente eterosessuali.

OnlyGay dal canto suo, apprezza il tentativo della Marvel e pensa che a volte basterebbe prendere le proposte così come ci vengono offerte, senza troppe paranoie.

Share.

1 commento

Leave A Reply