Milano e Livorno – Reato contestato: trascrizione Matrimoni Gay

0

A quanto pare l’Italia (per approfondire leggi l’articolo sui matrimoni Gay in Italia) non ne vuole proprio sapere di andare al pari passo con il progresso (dai un’occhiata ai matrimoni Gay nel mondo).
Siamo a Milano e Livorno e rispettivamente lo scorso 21 e 19 gennaio 2015 arrivavano gli esposti (anche se per ora sembra non ci siano indagati) in seguito alla segnalazione di un cittadino (Livorno) che allude ad un qualche reato relativo alla trascrizione nei registri comunali di matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Livorno - Vicesindaco Stella Sorgente con il Sindaco Filippo Nogarin

Livorno – Vicesindaco Stella Sorgente con il Sindaco Filippo Nogarin

Livorno, la vicesindaco fautrice della trascrizione entrata nel mirino Stella Sorgente, dichiara che ovviamente la magistratura dovrà fare il proprio corso ma che l’amministrazione comunale ha già presentato un ricorso al tribunale amministrativo, proprio perché non sussisterebbe reato alcuno e l’annullamento della trascrizione nei registri (7 ottobre 2014) dell’unione matrimoniale tra Christian RocchiRoberto Rodriguez Perez è del tutto (a monte di relative verifiche) illegittimo. In ogni caso l’amministrazione comunale di Livorno continuerà a battersi, come previsto tra l’altro nel programma elettorale, per i diritti civili, inclusi quelli delle coppie omosessuali.

Per Milano invece vi riportiamo direttamente il post pubblicato sulla pagina Facebook dedicata al Sindaco della città.

Share.

Leave A Reply